Tendenze 2014 tra i Social Media

by / 0 Comments / 590 View / 13 Gennaio 2014

Il 2014 è iniziato da pochi giorni, ma si possono già tracciare le prime linee di tendenza sull’andamento del web, specie sul mondo Social Media e Web Marketing. Tendenze che si sono già potute notare negli ultimi mesi del 2013 e che, in primis, si concentreranno sui contenuti e su come comunicarli ai propri utenti/clienti.

Il mobile giocherà un ruolo sempre maggiore, tanto che quest’anno è previsto il sorpasso dei dispositivi mobile su quelli fissi in tutti i parametri: traffico, vendita, uso, navigazione, ecc.. (già in parte avvenuto nell’ultimo trimestre del 2013). Di conseguenza, un sito web visibile dai dispositivi mobile, ovvero responsive, è d’obbligo per non restare tagliati fuori dal mercato. E questo su tutti fronti, in primis quello turistico.

Il 2014 sarà l’anno di Google Plus? A quanto pare si, il Social Network di Big G, finora snobbato dai più, specie in Italia, si sta rivelando sempre più efficace su vari aspetti. Gli esperti della rete stanno osservando una grossa migrazione da Facebook verso Google +. Senza entrare nel dettaglio, la cosa che più sta influenzando la migrazione da Facebook a Google Plus, è la sua maggiore capacità di rendere visibile i post pubblicati (quindi, in termini spiccioli, maggiore possibilità di marketing a costi molto più contenuti). Anche nei risultati di ricerca di Google il proprio Social Media dà risultati migliori (come non dargli torto su questo 🙂 ).

Per quanto riguarda gli altri Social Network come Twitter, Pinterest ed Instagram cresceranno tutti, non così come Google Plus, a meno di innovazioni ancora sconosciute, ma comunque in crescita, anche perché la condivisioni di immagini è sempre più potente. Qualcuno dice che cresceranno anche Vine ed altri Social che si stanno espandendo sul mobile come Pheed e Line.

Tornando sui contenuti, un ruolo sempre maggiore lo faranno i blog. Ogni sito aziendale dovrebbe avere al suo interno un blog, ovviamente aggiornato e ricco di contenuti. Mentre sui Social Media ci rivolgiamo ai nostri follower è sul nostro blog che ci esprimiamo, approfondiamo, mostriamo e parliamo del nostro brand, dei nostri prodotti. Un blog diventa così anche un archivio facilmente consultabile nel tempo (mentre sappiamo tutti per quanto tempo un contenuto rimane rilevante sui Social Network).

Valgono comunque le stesse regole di tendenza del 2013, ovvero condivisione di immagini, condivisione di video, condivisione di contenuti ed il tutto deve essere visibile sul mobile. Il 2014 sarà un anno eccitante e non possiamo non farne parte!

 

 

Your Commment

Email (will not be published)

sedici − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.